«Per quanto complesse possano sembrare le questioni a livello globale, non dobbiamo dimenticare che siamo noi ad averle create. Dunque è impossibile che la loro soluzione sia al di là del nostro potere di esseri umani. Dobbiamo ripartire dalla nostra umanità, riformando e facendo emergere le nostre capacità: questo tipo di rivoluzione umana individuale può portare a un’effettiva riforma su scala globale» Daisaku Ikeda

sabato 9 luglio 2011

Cosa fare se non creare valore ?

Cosa fare nella nostra vita se non creare valore?

E con ciò non intendo accumulare ricchezze materiali, che pur sono utili e preziose, ma i tesori del cuore, o meglio creare, attraverso le relazioni soggetto-oggetto, armonia, serenità e pace.

Interagire con il nostro ambiente attraverso la bellezza, il guadagno e il bene in modo che la vita ne sia sostenuta, e non minacciata.

Cosa fare se non creare ed alimentare rapporti di fiducia e di scambio reciproco. Cosa fare se non perseguire la coerenza, l’onestà, il rispetto, la compassione. Cosa fare se non arricchirsi l’un l’altro e nutrire la nostra esistenza con emozioni, sensazioni intime e profonde, abbracci universali, ricordi primordiali e intuizioni perspicaci ?

Cosa fare se non creare un futuro con sogni e pura fede?

Forse solo uccidersi in continuazione e morire ancor prima di essere realmente defunti.

Luca

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog