«Per quanto complesse possano sembrare le questioni a livello globale, non dobbiamo dimenticare che siamo noi ad averle create. Dunque è impossibile che la loro soluzione sia al di là del nostro potere di esseri umani. Dobbiamo ripartire dalla nostra umanità, riformando e facendo emergere le nostre capacità: questo tipo di rivoluzione umana individuale può portare a un’effettiva riforma su scala globale» Daisaku Ikeda

lunedì 20 gennaio 2014

Convegno Decrescita, Filosofia e Visioni del Mondo - 8 febbraio - Firenze


Cosa ci spinge a pensare che l'obiettivo del mondo sia la Crescita?
Perché i politici – americani, europei e mondiali tanto di destra che di sinistra - parlano continuamente di Crescita economica e di Sviluppo economico??
Perché pensiamo che la crescita infinita ( dei profitti, dei prodotti e dei consumi) sia possibile in un pianeta finito?
Intanto la crescita sta producendo accumulo di rifiuti, inquinamento, competizione, violenza, solitudine, disagio esistenziale. 
È giunto il momento di aprire un dibattito su queste questioni. Piuttosto che qualcosa di dimostrato, quello della Crescita è un Mito. Un mito che ha ragioni ed origini nella storia.
Un convegno per inoltrarci indietro nel tempo per scoprire cosa c’è dietro la fede cieca nel progresso della Civiltà Superiore e nel predominio della ragione economica per non perdere fiducia in un mondo migliore.

Programma convegno e altre informazioni
Evento su Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog