«Per quanto complesse possano sembrare le questioni a livello globale, non dobbiamo dimenticare che siamo noi ad averle create. Dunque è impossibile che la loro soluzione sia al di là del nostro potere di esseri umani. Dobbiamo ripartire dalla nostra umanità, riformando e facendo emergere le nostre capacità: questo tipo di rivoluzione umana individuale può portare a un’effettiva riforma su scala globale» Daisaku Ikeda

venerdì 31 agosto 2012

Quando cadrà la goccia che farà traboccare il vaso?



Oramai è solo questione di tempo. Ogni giorno che passa ce ne convinciamo sempre un pò di più. Non sappiamo se la goccia che farà traboccare il vaso avrà cause ambientali, piuttosto che economiche o di disordine sociale: non sappiamo se il primo a collassare sarà il clima terrestre, la finanza mondiale o la pace sociale. Tantomeno sappiamo quando ciò avverrà. La cosa certe è che i tre ambiti sono in una crisi fortemente interconnessa che si sta sviluppando a velocità crescente in un complesso intreccio di cause ed effetti.
Proprio in questi giorni leggiamo dell'estinzione dell'orso polare entro il 2020 e nonostante ciò continuiamo la nostra corsa feroce al progresso inarrestabile: alcuni indifferenti, altri troppo impegnati in cose importanti per potersi interessare a ghiaccio che si scioglie o ad orsi in difficoltà, altri ancora rassegnati all'inevitabile perchè, in fin dei conti, questo è il prezzo che prima o poi dobbiamo pagare.
E mentre i ghiacci si sciolgono, la benzina, la discoccupazione e lo spread volano, l'over shoot day arriva ad agosto, ancora poche persone si pongono queste domande: esiste una connessione tra il fatto che mio figlio non trova lavoro, il mio amico lo ha perso di recente ed è in una pessima situazione, il riscaldamento globale comincia a farsi sentire, il costo della benzina e il degrado umano e ambientale che ho attorno aumentino vistosamente?

Forse è il momento di darci una svegliata, senza essere troppo pessimisti, anche perchè non ce lo possiamo più permettere. Dopotutto, se i fenomeni  che sono causa delle nostre più grandi problematiche attuali a livello mondiale hanno un andamento di crescita esponenziale, anche le trasformazioni su base culturale e spirituale, di cui abbiamo urgentemente bisogno, possono diffondersi e svilupparsi esponenzialmente, quindi dal niente crescere moltissimo in tempi piuttosto ridotti. Ciò è una confortante certezza matematica, oltre che un segno di luminosa speranza per il nostro prossimo futuro.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog