«Per quanto complesse possano sembrare le questioni a livello globale, non dobbiamo dimenticare che siamo noi ad averle create. Dunque è impossibile che la loro soluzione sia al di là del nostro potere di esseri umani. Dobbiamo ripartire dalla nostra umanità, riformando e facendo emergere le nostre capacità: questo tipo di rivoluzione umana individuale può portare a un’effettiva riforma su scala globale» Daisaku Ikeda

lunedì 23 gennaio 2012

Decrescimento Fiorentino

Un appello

Dipinto di Antonio Cocchi Panebianco

A Firenze è in fase nascente un gruppo per la decrescita, felice o serena, qual si voglia. Il gruppo che si è formato su internet si è riunito più volte a partire da settembre scorso. Lo scopo è quello di incontrarsi e di discutere assieme sugli aspetti della decrescita che riteniamo più interessanti, confrontarci e condividere idee e pensieri, e soprattutto come trovare applicazioni pratiche a tutto ciò.
Da questa sorta di scambio di opinioni stanno nascendo delle attività da mettere in pratica per portare Firenze e i fiorentini alla consapevolezza e a una riflessione che una società della decrescita e della convivialità richiede.
Siamo in evoluzione continua e non sappiamo dove ci condurrà questo percorso, forse neanche abbiamo bisogno di saperlo. La cosa di cui siamo convinti tutti è che il cambiamento culturale e pratico è non soltanto auspicabile ma anche urgentemente necessario.

Vogliamo cominciare partendo da chi tale cambiamento lo sta già percependo e lo sta realizzando nel suo piccolo. A partire da queste persone, che non sono affatto poche, desideriamo creare una Firenze diversa: ecologica, equa, civile, umana.

Chi vive a Firenze ed è interessato a unirsi al gruppo, anche solo per uno scambio di idee, può contattarci tramite facebook:



oppure scrivendo a :

creazione.valore@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog