«Per quanto complesse possano sembrare le questioni a livello globale, non dobbiamo dimenticare che siamo noi ad averle create. Dunque è impossibile che la loro soluzione sia al di là del nostro potere di esseri umani. Dobbiamo ripartire dalla nostra umanità, riformando e facendo emergere le nostre capacità: questo tipo di rivoluzione umana individuale può portare a un’effettiva riforma su scala globale» Daisaku Ikeda

sabato 28 maggio 2011

L'Ultima Rivoluzione - Lo sciopero dei consumi

Lo scipero dei consumi 28-30 giugno
Maggiori informazioni su:

L'unico grande potere che abbiamo in un sistema come quello attuale è il potere del consumo. In quanto trattati come meri consumatori, abbiamo la possibilità di far conoscere il nostro dissenso e manifestarlo pienamente soltanto attraverso uno sciopero dei consumi, che non dovrebbe limitarsi solo a pochi giorni ma dovrebbe diventare un nostro nuovo stile di vita, in nome della sobrietà per i diritti di tutti. Il voto politico non è sufficiente in quanto la politica è controllata dalla grande economia mondiale. L'unico modo per incidere sulle decisioni importanti è quello della disobbedienza al consumo, della sobrietà e dell'economia di piccola scala.
Non consumare diventa uno strumento per assaporare la democrazia reale.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog