«Per quanto complesse possano sembrare le questioni a livello globale, non dobbiamo dimenticare che siamo noi ad averle create. Dunque è impossibile che la loro soluzione sia al di là del nostro potere di esseri umani. Dobbiamo ripartire dalla nostra umanità, riformando e facendo emergere le nostre capacità: questo tipo di rivoluzione umana individuale può portare a un’effettiva riforma su scala globale» Daisaku Ikeda

venerdì 24 dicembre 2010

Il prezzo che dobbiamo ancora pagare

Apriamo il rubinetto ed esce acqua
premiamo l'interruttore e abbiamo luce
regoliamo il termostato e ci riscaldiamo
apriamo il gas e cuciniamo
prendiamo l'auto e ci spostiamo
usiamo computer e cellulari e comunichiamo
entriamo in un supermercato e ci riforniamo

Tutto è alla nostra portata
facciamo piccoli gesti
e otteniamo ciò che desideriamo

Non ci rediamo conto però
che il prezzo che dobbiamo ancora pagare
per tutto questo
è elevatissimo.

Luca



"Sostituire i frigoriferi con una stanza fredda, un viaggio alle Antille con una bella biciclettata, l'aspirapolvere con la scopa e lo spazzolone, l'alimentazione a base di carne con l'alimentazione vegetariana..." Bruno Clementin e Vincent Cheynet

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog